Bollettino straordinario 9.01.2021

Telefoni rotti in calo ma è allarme su indice “Tr”. Crescono i libri, calano parcheggi e buoni propositi.

Tutti i dati aggiornati.

Innamoramenti(*): 90.705 (+1.3%)

Parcheggi al primo tentativo: 236.227 (-18.2%)

Libri iniziati: 12.961 (+15,1%)

Telefoni caduti senza rompersi: 22.843 (-40%)

Buoni propositi: 1.536.742 (-20,5%)

Seghe (mentali): 4.512.514(+2,3%)

È allarme per i telefoni che cadono e si rompono. Sebbene i dati restituiscano un calo in termini di numeri assoluti, gli esperti sottolineano con preoccupazione l’impennata dell’ indice TR (telefoni rotti) per cui nonostante il diminuire delle occasioni di danneggiamento si determina comunque una maggior incidenza dei danni effettivi. Ricordiamo che il Ministero della Salvaguardia dello Schermo raccomanda di conservare il proprio telefono in un luogo sicuro e di NON ESTRARLO MAI affinché non si esponga al rischio caduta. Quanto agli altri dati: generale stabilità. Probabile correlazione tra calo dei parcheggi e buoni propositi.

(*) N. B. Si ricorda che il numero degli innamoramenti comprende:

Alterazioni emotive “asintomatiche”, (immunizzate dalla coscienza) – 66,2%

Proiezioni sintomatiche (c.d. corteggiamento) – 12,3%

Amicizie simulate – 11,8%

Ritorni di fiamma – 9,2%

Colpo di fulmine reciproco -0.5%