La compagnia aerea Scandinavian Airlines ha fatto sapere che non richiederà più di indossare mascherine sui voli all’interno della stessa Scandinavia. La politica di Scandinavian Airlines si applica anche ai viaggiatori non vaccinati. Infine, è bene ricordare che sugli aerei sono installati i filtri HEPA che, molto probabilmente, incidono sulla scelta di abolire l’uso delle mascherine.

La Svezia, dove il vettore ha il suo quartier generale, ha adottato sin da principio un approccio pandemico senza blocco. E, probabilmente, è proprio per questo motivo che si è arrivati a non richiedere più ai passeggeri l’uso della mascherina sui voli all’interno dei paesi scandinavi: Svezia, Norvegia e Danimarca, a partire dal 18 ottobre 2021.

Ma tutti i passeggeri non all’interno della Scandinavia dovranno comunque indossare mascherine durante i voli. Questo perché la compagnia aerea seguirà le raccomandazioni dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) sui voli non scandinavi.